STORIA

STORIA

2014

Viene aggiornato il sito internet. Grazie alle immagini a tutto schermo i clienti possono così percepire nel dettaglio la varie soluzioni.

2013

Grazie al continuo processo di ricerca e sviluppo, diventa possibile la fresatura CNC di altri materiali, fra cui Nylon, Fibra di Carbonio e vari tipi gomma.

2012

Acquisto di un macchinario CNC a 5 assi con campo di lavoro 4800 x 1800 x 1200 h mm, ampliando ulteriormente le possibilità di Maroni e dei suoi Clienti

2011

Acquisto di un secondo marcatore laser galvanometrico

2009

Aggiornamento del software informatico della funzione tecnica di ricerca e sviluppo.

2008

Acquisto di un macchinario per incisione e marcatura a laser, per aumentare la flessibilità e la reattività dell’impresa.
Maroni ottiene le certificazioni ISO e FSC.

2007

Acquisizione di 2500 m2 produttivi/logistici.
Acquisto e aggiornamento del parco macchine CNC, ora composto da 10 centri di lavoro.
Attivazione del sistema di lucidatura all’acqua.

2005

Costruzione nuova ala dello stabilimento, con ampliamento di 1200mq della superficie produttiva, per un totale di oltre 6000mq.
Viene pubblicato il sito www.extremewoodworking.com.

2004

Anche un macchinario a 5 assi entra a far parte della dotazione di Maroni, con funzione principale di campionamento e prototipazione, portando a 7 il totale dei macchinari CNC.

2003

L’impresa diventa società per azioni.
Viene introdotto un altro centro CNC a 4 assi, 12 teste e 8 cambi utensile.
Nasce il concetto di EXTREME WOODWORKING®, che riassume le capacità e l’esperienza di Maroni.

2000

Grazie all’esperienza acquisita e al costante impegno nella ricerca, Maroni utilizza, oltre al legno, materiali tecnici altamente performanti, fra cui Corian®, HPL, Forex, Plexiglass, alluminio e ottone.

1993

Acquisizione laboratorio e costruzione di nuovi uffici, per una superficie complessiva di 4000mq.

1990

Installazione del primo centro di lavoro CNC: Maroni diventa fornitore di componenti in legno ad alta tecnologia.

1987

Nuovo stabilimento da 3000 mq in via Europa 18.

1980

Nuovo stabilimento da 1000 mq in via Europa 2 e aumento dell’organico a 20 collaboratori.

1972

Installazione dei primi macchinari: Maroni si distingue per l’attenzione allo sviluppo di nuove tecnologie, che si traducono in una maggiore capacità produttiva.
Primi contatti con l’estero (Francia, Canada, USA e Germania), che si consolidano molto velocemente.

1970

Primo ampliamento con 10 collaboratori, nel nuovo stabilimento di 200mq in via Ariosto.
Prima partecipazione ad una fiera internazionale a Milano (Sasmil/Interbimal), cui seguiranno partecipazioni anche all’estero, ad Atlanta, Los Angeles e Colonia.

1965

Maroni nasce come impresa individuale di intagli in legno a Cabiate, in uno spazio di 25mq.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi